giovedì 25 novembre 2010

Mini baci di dama


I baci di dama sono dolcetti tipici del Basso Piemonte, di quella zona ricca di noccioleti che produce la miglior nocciola italiana, la qualità tonda gentile delle Langhe.
Farli in casa da’ tantissima soddisfazione, ci vuole poco e con pochi accorgimenti, si possono fare “baci” squisiti, che non hanno nulla da invidiare a quelli delle migliori pasticcerie.

Ingredienti:

200 gr di nocciole leggermente tostate ben tritate
200 gr di zucchero semolato
200 gr di burro
200 gr di farina
150 gr di cioccolato fondente

Il procedimento è semplicissimo, si impastano insieme, manualmente, tutti gli ingredienti, lavorando velocemente come si usa fare per la pastafrolla. Si ripone tutto in frigo per almeno un’ora e si modellano delle palline grosse come una nocciola.
Dopo un ulteriore riposo in frigo si infornano, ben distanziate, in una placca rivestita da carta da forno e si cuociono per 30 minuti circa a 130-140 gradi.
Si scioglie il cioccolato a bagnomaria, (o se lo si sa fare, lo si tempera)  si fa leggermente raffreddare e si farciscono a due a due i gusci. Si conservano ben protetti dall’umidità; se si vuole si possono anche avvolgere uno ad uno in un pezzetto di carta stagnola, tipo cioccolatini.

1 commento:

  1. ciao, ti volevo invitare al mio nuovo contest...http//biscottirosaetralala.blogspot.com

    RispondiElimina

Vi chiedo gentilmente di firmare, se commentate come utenti anonimi, con un nome. I commenti totalmente anonimi verranno cancellati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...