martedì 14 giugno 2011

Crema fresca al latte di mandorla


Un anno fa in questi giorni ero in vacanza in Sicilia...che profumi,che colori e che sapori!..con questa ricetta ho voluto risentire il profumo degli agrumi,del miele ed il sapore squisito delle mandorle..mi piaceva l'idea di un budino,di una bavarese,ma non amo tanto la consistenza gelatinosa nei dolci,ed ho quindi preferito provare a fare una crema morbida,dolce e profumata ma leggera,senza uova e senza addensanti se non un po' di amido di mais..ecco qua:

Ingredienti: (per quattro porzioni)

200 ml di panna
200 ml di acqua
50 gr di mandorle di Avola
50 gr di zucchero a velo
20 gr di maizena
1 cucchiaino di miele
1 goccia di estratto di mandorla od un cucchiaio di liquore alla mandorla
qualche buccia di limone e qualche mandorla caramellate

Tritare finissimo mandorle e zucchero a velo,unire estratto o liquore e sciogliere il tutto nella dose d'acqua tiepida.Lasciar riposare per mezzora.In una casseruola mettere la maizena setacciata e versarci sopra il latte di mandorla fatto precedentemante, filtrato,mescolando bene per sciogliere gli eventuali grumi.Unire la panna fresca liquida,il miele e cuocere a fuoco basso fino a raddensamento. Una volta intiepidita versare la crema in quattro bicchieri e decorare con sottili bucce di limone e qualche mandorla caramellati.Servire ben fresca,magari accompagnata da qualche biscottino..