venerdì 17 giugno 2011

Torta di ciliegie


Mi da' sempre tanta soddisfazione raccogliere le ciliegie dall'albero..mi sembrano sempre più buone, più preziose, tanto che non resisto mai dal fare un po' di confettura..è una faticaccia, considerato che bisogna snocciolarle una ad una, magari senza attrezzi che ti facilitino il compito..e per poi ritrovarmi con solo qualche piccolo vasetto...Per fortuna però c'è la mia amica Antonella che mi da' soddisfazione, e  che ogni tanto si affaccia al blog per proporre qualche buona torta..come quella che ha fatto oggi, appunto, con la confettura di ciliegie!

Ingredienti:

per la frolla
120 gr di burro
120 gr di zucchero di canna
120 gr di farina di mandorle
200 gr di farina autolievitante
1 uovo intero
qualche goccia di essenza di mandorle
confettura di ciliegie
1 uovo, 1 cucchiaio di latte ed 1 cucchiaio di zucchero semolato

Impastare velocemente gli ingredienti come per una normale frolla, fare un panetto e far riposare in frigo almeno 2 ore. Stendere la pasta di 1 centimetro circa, foderare la teglia, stendere abbondante confettura e ricoprire con un altro strato di pasta.Spennellare la superficie di uovo sbattuto e zucchero. Cuocere a 160° per 30 minuti circa. Servire tiepida con un po' di panna montata e qualche ciliegia.