martedì 7 giugno 2011

Tortine "margherita"

La Torta margherita è un grande classico della pasticceria,è un impasto semplice e ricco allo stesso tempo, adattissimo per colazioni e merende.
Di ricette ce ne sono tante ,ma come spesso capita per le cose più semplici,trovare la ricetta "giusta" non è poi così facile..io ne ho provate parecchie e finalmente posso dire di aver trovato quella che fa per me.
Approfittando delle uova freschissime della fornitrice ufficiale di famiglia,la "signora Giuliana",ho fatto questa versione decorata di "margherite" monoporzioni con l'ottima ricetta di "Torta margherita"di Paola Lazzari..

Ingredienti:
200 gr di zucchero superfino
5 tuorli
3 uova intere
125 gr di farina
100 gr di fecola
100gr di burro fuso chiarificato
1 goccia di miele
vaniglia
1 cucchiaio scarso di lievito (facoltativo)

Montare le uova e i tuorli,aggiungere gradatamente lo zucchero e il miele e continuare a montare. La montata dovrà essere molto soda.Unire a mano le farine setacciate,delicatamente,senza smontare il composto,poi gli aromi ed infine il burro tiepido,lentamente. Versare il composto in una teglia di 22-24 cm di diametro o in pirottini per cupcakes (ne vengono circa una dozzina) e cuocere per circa 45 minuti a 180°C.
Decorare con marzapane ottenuto impastando ugual quantità di zucchero velo e farina di mandorle ,qualche cucchiaino di acqua e poche gocce sia di essenza di mandorla amara che di colorante verde.
Modellare con apposito stampino una margherita di pasta di zucchero e rifinire i bordi con piccoli ciuffetti di crema al burro alla fragola ottenuta montando zucchero a velo in quantità doppia di burro a pomata e qualche fragola matura passata al mixer. 



9 commenti:

  1. quante cose ho da imparare sulle decorazioni, mi piacciono tanto!la margherita poi è il mio fiore preferito!un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. ..dillo a me!..si deve cominciare con cose semplici..tipo le margherite a stampo!ciao e grazie

    RispondiElimina
  3. Grazie per aver abbellito una ricetta semplice ma buona.....rimanendo in tema :)

    Per la margherita, la prossima volta, stendi la pasta più sottile e cerca di stringere un pochino al centro in modo da formare una corolla con i petali alzati (non piatti). Dài un po' di movimento ai petali e lascia asciugare. Magari sovrapponi due margherite una sull'altra per ottenere una corolla più ricca. Per il bottone centrale ci sono vari metodi...Quello più semplice è di passarlo su un retino a maglie larghe (setaccio o colino) oppure di pressarlo con un tulle.Altro metodo è di inumidire il bottone e cospargerlo di zucchero superfino appena colorato di giallo.
    Baci
    Paola

    RispondiElimina
  4. Grazie Paola..farò tesoro dei tuoi consigli..come al solito!

    RispondiElimina
  5. Ila, sono deliziose! Non ho lo stampo a margherita, è tanto che vorrei prenderlo bisogna che mi decida. Un saluto a Paola, mi fa piacere leggerla.
    Nadia

    RispondiElimina
  6. grazie Nadia,sei sempre gentile,..è ora che lo compri con tutte le torte decorate che fai!!

    RispondiElimina
  7. Che belle e, come sempre, che bontà!!!

    RispondiElimina
  8. che meraviglia, davvero perfetta, fine e delicata, mi piace davvero tantissimo!!!!
    complimenti!!!
    a presto,
    ciaoooooooooooo

    RispondiElimina
  9. Hai reso benissimo l'idea...Brava Ilaria!!!

    RispondiElimina

Vi chiedo gentilmente di firmare, se commentate come utenti anonimi, con un nome. I commenti totalmente anonimi verranno cancellati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...