giovedì 28 luglio 2011

Tartellette al mascarpone e fichi violetti




Queste tartellette le ho fatte un giorno che al mercato ho trovato dei bellissimi fichi violetti, i primi della stagione..li ho comprati senza sapere che ricetta avrei fatto. Erano buonissimi anche così, ma mi dispiaceva non esaltarne il gusto così dolce..con qualche accostamento un po’ diverso..una pastafrolla leggermente salata ed una crema molto ricca semplicemente aromatizzata alla vaniglia…questa la ricetta:
 per la base:

170 gr di farina 00
120 gr di burro salato
120 gr di zucchero semolato
3 tuorli

Impastare su una spianatoia farina, zucchero, burro freddo a pezzetti ed i tuorli velocemente come per una normale pastafrolla, fare un panetto e mettere in frigo per un’ora o più. Stendere la frolla e cuocere in stampini monoporzione per 15-20 minuti a 170°C circa.

Per la crema:
150 gr di panna fresca
150 gr di mascarpone fresco
1 cucchiaio di zucchero a velo
Mezzo cucchiaino di estratto di vaniglia secco

Semimontare la panna con lo zucchero, aggiungere il mascarpone mescolando bene i due composti fino ad ottenere una crema soffice ma consistente. Unire i semi di vaniglia e con un sac a pòche distribuire sulle tartellette.
Da parte lavare bene i fichi, dividere ogni frutto in quattro spicchi. Far dorare sul fuoco qualche cucchiaiata di zucchero di canna e poco succo di limone, passarci velocemente gli spicchi e guarnire i dolcetti.


P.S...Io ho un bellissimo fico nel mio giardino in campagna ma i fichi in Piemonte maturano a...settembre..quindi, con questo ricettina mi sento di partecipare al contest di Ammodomio per il mese di settembre del suo bellissimo calendario!


Sempre con questa ricetta, considerato l'ingrediente caratterizzante, partecipo al contest di About Food su "fichi e uva".