sabato 15 ottobre 2011

Monte Bianco su nido di...meringa


Il  Monte Bianco è un dolce che più degli altri devo fare con le mie mani (magari dopo aver fatto una bellissima escursione nei bellissimi boschi dell'entroterra ligure!) perché sempre, anche nelle pasticcerie migliori viene fatto con pasta di marron glacè e raramente castagne fresche..


A me piace classico, come facevano le mamme e le nonne, con la purea di marroni o castagne che sa di castagne bollite, cacao ed appena addolcita da un po’ di zucchero..i marron glacè al limite li metto come dolcissima guarnizione che male proprio non ci stanno! E per renderlo ancora più buono e calorico l’ho servito su un nido di meringa..

Ingredienti:

Preparare con ricetta di meringa francese 4 nidi di 10/12 cm di diametro

Per l’impasto:
800/900 gr di castagne o marroni
500 ml di latte fresco intero
60 gr di zucchero a velo
15 gr di cacao
1 cucchiaio di miele di castagno
1 cucchiaino di cognac o rum

Per guarnire:
400 ml di panna liquida fresca
40 gr di zucchero a velo
Qualche marron glacè
Violette candite
Cacao


Incidere le castagne e bollirle in acqua leggermente salata. Sbucciarle ed aggiungerci il latte ed il miele, mettere sul fuoco e far bollire per 10 minuti. Passare con il passaverdura con i fori piccoli per ottenere una purea, aggiungere lo zucchero a velo, il cognac ed il cacao ben setacciato. Mettere in frigo a raffreddare.
Montare la panna con lo zucchero a velo, distribuirne un ciuffo con il sac a poche su ogni nido di meringa, aggiungere la purea di castagne modellata in vermicelli con il passapatate o attrezzo apposito e guarnire con altra panna, marron glacè e violette candite.

23 commenti:

  1. Che buono il monte bianco, da piccola mia mamma me lo faceva sempre!!! Ora e' da un po' che non lo fa piu'!!! Vorra' dire che provero' la tua bellissima ricetta!!!!

    RispondiElimina
  2. Golosità ... questa è pura golosità ... baci

    RispondiElimina
  3. Questo è un tripudio di gusto e bellezza cara Ilaria!!
    Le tue preparazioni hanno sempre una marcia in più...bravissima!! :)
    baci e buona domenica

    RispondiElimina
  4. oh, che meraviglia Ilaria! come hai fatto????? sembra un'opera d'arte!
    com'era? l'avete divorato scommetto, bravissima!

    RispondiElimina
  5. Quanto mi piace il Monte Bianco!! È da tanto che non lo faccio, proverò la tua ricettina, complimenti, è bellissimo!!

    RispondiElimina
  6. Questo è una meraviglia!!! Te lo rubo tutto!

    RispondiElimina
  7. bello questo monte ! quella polvere sui ciuffetti è un tocco d'artista ...
    tu per far stare la panna bene, come fai ? pannafix o monti poco ? o usi una panna tedesca molto grassa ( ci sono sempre queste panne tedesche con % di grasso allucinanti..)
    ciao!!

    RispondiElimina
  8. Grazie a tutte...Laura, il pannafix non l'ho mai usato, io uso sempre la panna che trovo nella mia città,italiana, che ha la percentuale di 38% di grassi, quindi abbastanza alta. Monto la panna a bassa velocità, soprattutto all'inizio e poi aumento fino alla montata max prima che diventi burro..devo dire che non ho mai avuto problemi.In frigo ben freddo per 2 giorni regge benissimo! ciao prova!!! piuttosto di usare il pannafix, se proprio devi portare il dolce da qualche parte o comunque deve reggere parecchio metti una piccolissima quantità di gelatina nella panna, pochi grammi al litro sono sufficienti!

    RispondiElimina
  9. Sai, il tuo blog non poteva avere nome più azzeccato... Dolcisognare...tu con queste meraviglie ci fai veramente sognare!!! Un bacione e buona domenica!

    RispondiElimina
  10. Ciao, partecipa al mio contest

    http://dolciechiacchiere.blogspot.com/2011/10/il-mio-primo-contest.html

    RispondiElimina
  11. di fronte a questo monte, mi vien voglia di fare l'alpinista! a proposito di Cioccolato... domani sera parto per Perugia, destinazione Eurochocolate :-)
    Buona serata

    RispondiElimina
  12. WOW ma questa torta è spettacolare! Mamma mia che tripudio di golosità!

    RispondiElimina
  13. è uno dei miei dolci preferiti fin da quando ero piccola, l'ho fatto solo una volta però. il tuo è venuto particolarmente bene. un bacio

    RispondiElimina
  14. Ho subito inserito l'e-mail per poterti seguire, il tuo blog è bellissimo ed è dolcissimo! Questo monte bianco è da oscar ^_^ brava

    Tiziana

    RispondiElimina
  15. Ohhhh, sono giorni che sogno di preparare un signor Mont Blanc, ma tu l'hai fatto così bello che adesso ho perso il coraggio. Che fortuna trovare dei marroni così belli. Pensa che da noi quest'anno non sono venuti! Colpa del caldo e mancanza di pioggia. Un abbraccione, Pat

    RispondiElimina
  16. Mammi mia Ilaria,ma che spettacola,ho la goccia che viene giù ;)

    RispondiElimina
  17. grazie per aver partecipato al primo contest di dentrolapentola; in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  18. Che meraviglia, ti è venuto benissimo, golosissimo!!!
    Baci

    RispondiElimina
  19. Complimentissimi per le foto, la ricetta e l'esecuzione :)

    RispondiElimina
  20. Non l'ho mai preparato, ma adoro le castagne...ti prenderò come esempio ;-)

    RispondiElimina
  21. Grazie per il suggerimento lasciato da me, proverò presto !!!!...e a presto!!!

    RispondiElimina

Vi chiedo gentilmente di firmare, se commentate come utenti anonimi, con un nome. I commenti totalmente anonimi verranno cancellati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...