domenica 2 ottobre 2011

Trancetti al pistacchio e ribes



Questi dolcetti li ho fatti appositamente  per provare il “cioccolato plastico” che mi ha regalato Nadia, de La cucina piccoLINA, sapendo che, nonostante mi piaccia molto decorare i dolci, non ne avevo mai provato la ricetta... Ha un gusto ottimo e magari tra qualche tempo riuscirò a farci qualcosa di più..nel frattempo..

 Ingredienti:
(per 20 trancetti circa)

pan di spagna alle mandorle in forma rettangolare
maraschino
crema chantilly al pistacchio:
                     200 ml di panna
                     1 cucchiaio di zucchero a velo
                     100 gr di pasta di pistacchio
per decorare:
pistacchi di Bronte
cioccolato plastico bianco
ribes

Tagliare il pan di spagna in due, bagnarlo con poco maraschino e farcire con la crema ottenuta unendo delicatamente 170 ml di panna ben montata ai 100 gr di pasta di pistacchio stemperata nei 30 ml di panna liquida rimasta.
Stendere un velo sottile di crema al pistacchio sopra al pan di spagna e decorare con una sfoglia di cioccolato plastico bianco, un ciuffetto di crema e del ribes fresco.

Questo dolcetto lo dedico alla bravissima Laura Anna che finalmente si è decisa a postare, nel suo nuovissimo blog studio culinario, la sua prima ricetta!!

13 commenti:

  1. ma sono bellissimi!! e chissa' che delizia per il palato!
    sai che credo si possa utilizzare come il marshmallow fondent?
    un bacione

    RispondiElimina
  2. sono un piccolo capolavoro, di gusti e di consistenze, e anche di colore.. bravissima!

    RispondiElimina
  3. Deliziosi e..perfetti!
    Quello che apprezzo molto nell'esecuzione di un dolce è la precisione, e tu ne hai da vendere!

    RispondiElimina
  4. Bellissimi ,e hanno un taglio perfetto,il che vuol dire che il pan di spagna è della consistenza giusta!Brava

    RispondiElimina
  5. Sono deliziosi! Sei super come sempre! :-)

    RispondiElimina
  6. Sono troppo belli....complimenti

    RispondiElimina
  7. Non so se sono più belli o più buoni!!!! Complimenti!!!! Ciao

    RispondiElimina
  8. Ilaria sei gentilissima ! e non potevo ricevere un augurio più delizioso di questo ! ma sopratutto che perfezione nella realizzazione! ciao maestra!

    RispondiElimina
  9. Ciao carissima,davvero super.Quasi dispiace mangiarli.E che buoni che devono essere.
    Un abbraccio e buona serata.

    RispondiElimina
  10. @Gemma, sì si può usare il marshamallow o anche la pasta di zucchero!
    @Assunta...senti chi parla! i tuoi dolci sono perfetti!
    @Fausta, Laure, Tiziana, Nadia, Cinzia, Anna e Arianna..grazie!

    RispondiElimina
  11. Ciao dolcezza! Ti rispondo anche qui per Open Kitchen: certo Ilaria che lo puoi scaricare! Lo DEVI scaricare :-) è completamente gratuito! Io in particolare mi occupo della grafica! E' ricchissimo di rubriche interessanti e ricette da urlo!!!! Dai un'occhiata a questo nuovo numero poi aspetto di sentire cosa ne pensi! Anzi, se ti facesse piacere essere dei nostri c'è spazio per tutti! Un bacione!

    RispondiElimina
  12. Ma che dolcezza in questi trancetti..............mi piacciono un sacco......e poi con quei ribes appoggiati sopra diventano veramente super chic!Bacini

    RispondiElimina

Vi chiedo gentilmente di firmare, se commentate come utenti anonimi, con un nome. I commenti totalmente anonimi verranno cancellati.