martedì 8 novembre 2011

Briochine farcite


Queste briochine farcite sono di quei dolci che catalogo “ottimo rapporto qualità – difficoltà”…con pochi ma buonissimi ingredienti si può preparare una merenda veramente speciale che non ha niente da invidiare a torte e dolci molto più strutturati. Sono semplici  e facili anche per una, come me, ancora poco esperta negli impasti lievitati ; la ricetta originale con spiegazioni più dettagliate sul metodo la trovate qui..io comunque la riporto praticamente uguale proprio perchè intendo metterla nelle “basi che uso io” tanto è buona e di sicura riuscita.
Io, queste piccole bontà, le ho bagnate con un ottimo alkermes e farcite con una semplice crema pasticcera, altrettanto squisite sono farcite di confettura, di crema alla nocciola o ancora meglio, di panna montata freschissima..a voi la scelta!

Ingredienti:

per la pasta brioche:

500 g di farina forte (300 g tipo "0" + 200 g tipo Manitoba)
100 g di zucchero
120 g di burro morbido
150 g di Water Roux
2 uova intere + 3 tuorli + latte a 200 ml
mezzo cucchiaino di sale
6 g di lievito di birra
le scorze di limone e arancia grattugiate
vaniglia 
un cucchiaino di rum

Per il Water Roux

40 g di farina
200 ml di acqua

Mettere le uova ed i tuorli in un bicchiere graduato, aggiungere latte fino a che non si arriva a 200 ml.
Sciogliere il lievito in un cucchiaio di acqua ed iniziare l’impasto unendo alle farine il water roux, il lievito sciolto, il composto di uova e latte, lo zucchero, il burro e gli aromi. Impastare bene per ottenere un impasto morbido ma ben lavorato. Far lievitare fino al raddoppio, metterlo in una busta di cellophane e mettere in frigo per almeno 10 ore.
Riprendere l’impasto, modellare delle piccole palline arrotolate ben strette, fare lievitare bene e cuocere a 200°C per 10-15 minuti.

crema pasticcera:

500 ml di latte
4 tuorli
100 gr zucchero semolato
60 gr di farina 00
Vaniglia semi

Mescolare i tuorli con lo zucchero e la vaniglia, unire la farina e stemperare il tutto con un po’ di latte tiepido; unire il restante latte e cuocere a fuoco dolce fino a raddensamento.
Tagliare le briochine a metà, bagnare con poco alkermes e farcire con la crema ben fredda servendosi di un sac a poche.