domenica 13 novembre 2011

Torroncini di...meringa

  

Le meringhe sono il mio dolce preferito, penso di averle fatte in tutti i modi, e spessissimo le uso anche come decorazione per altri dolci…piccole, colorate, al cacao, alla menta..ne preparo sempre talmente tante che mi capita spessissimo di averne in più a disposizione.
Mi è capitato una volta di avere visto dei dolcetti simpaticissimi e colorati fatti con frutta secca, candita e marshamallows, ricoperti da un sottile strato di cioccolato. Erano bellissimi da vedere ma non mi convincevano gli ingredienti…perché non usare, per dare quel tocco di colore, le mie meringhette colorate, i buonissimi pistacchi di Bronte e le ottime nocciole tostate delle Langhe? E magari usare un’altrettanto ottima cioccolata fondente per ricoprirli?..Vi assicuro che sono veramente buoni, croccanti e velocissimi da fare! Per accompagnare il caffè, magari nei giorni di festa, dopo una bella cena, fanno proprio figura in un bel vassoietto d’argento…ed ognuno si può sbizzarrire ad accostare alle meringhe i propri frutti preferiti, sia secchi che canditi..cedro, zenzero, pinoli, noci, mandorle…secondo i vostri gusti! 


Ingredienti: (per una trentina di pezzetti)

300 gr di cioccolato temperato
20 gr di meringhe bianche (la ricetta la trovate qui)
20 gr di meringhe rosa
20 gr di meringhe al cacao
30 gr di noccole “tonde gentili” delle Langhe
30 gr di pistacchi di Bronte
30 gr di arance candite
30 gr di ciliegine candite

Tritare grossolanamente le nocciole ed i pistacchi, tagliare a pezzettini i canditi, sbriciolare, sempre grossolanamente le meringhe e mescolare il tutto. Versarci sopra il cioccolato ancora tiepido e mescolare velocemente. Stendere su carta forno nello spessore di 2 cm circa, compattare bene ai lati e mettere in frigorifero per un’ora. Tagliare a dadini o  anche a pezzi irregolari. Si conservano bene per parecchi giorni al fresco in una comune scatola di latta.