domenica 15 aprile 2012

Tortagianduia con panna alla menta


Ho preparato questa torta a strati al gianduia con un impasto base al cioccolato la cui ricetta secondo me è veramente valida. L’ho avuta da un’amica di dolci Antonella, che dice presa da una vecchia ricetta di Gualtiero Marchesi. Io ho fatto qualche modifica in base ad i miei gusti personali ed alla farcitura che avevo previsto. E’ risultata una torta ottima..soprattutto il giorno dopo in cui la consistenza è diventata perfetta!

Ho fatto una piccola aromatizzazione della panna montata..ero in campagna, senza aromi se non quelli del mio giardino. La menta fresca appena raccolta è delicatissima e con il cioccolato sta proprio bene, niente a che vedere con l’invasività degli sciroppi industriali. L’aspetto è alquanto rustico (non avevo attrezzatura) ma vi assicuro che il sapore è assolutamente più raffinato!


Per la base al cioccolato:

80 gr di burro
60 gr di cioccolato fondente
40 gr di farina di mandorle
15 gr di cacao amaro
4 uova intere
2 tuorli
180 gr di zucchero semolato
60 gr di farina
60 gr di fecola di patate

Per la farcitura al gianduia:

100 gr di cioccolato gianduia
200 ml di panna liquida fresca

Per la panna alla menta:

300 ml di panna fresca (con almeno il 38% di grassi)
100 ml di acqua
20 gr di zucchero
20 foglie di menta

Fondere il burro a bagnomaria con il cioccolato tritato e la farina di mandorle.
Nel frattempo montare, sempre a bagnomaria, le uova (intere e tuorli) con lo zucchero fino al raddoppio del volume dell’impasto..
Aggiungerci le farine setacciate ed a poco a poco, il composto di cioccolato, burro e mandorle. Mescolare molto delicatamente dal basso verso l’alto per non far smontare il tutto.
Cuocere in due teglie ben imburrate e infarinate di 20 cm circa. Cuocere a 180°C fino a che lo stecchino inserito nell’impasto non ne esca perfettamente asciutto. Appena fredde tagliarle ognuna in due strati.


Preparare la farcitura al gianduia. Portare a bollore la panna, togliere dal fuoco ed unire il cioccolato gianduia tritato. Mescolare bene fino a completo scioglimento e far raffreddare perfettamente in frigo. Montare il composto e farcire immediatamente i vari strati.
Preparare lo sciroppo portando a bollore l’acqua, lo zucchero e le foglie di menta, far ridurre a sciroppo denso e raffreddare bene.
Coprire il tutto con panna ben montata con lo sciroppo di menta. Decorare con poco cacao e qualche fogliolina di menta fresca. Servire ben fredda, meglio dopo il riposo in frigo di qualche ora.





17 commenti:

  1. questa torta è gigantesca, complimenti! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  2. Quando vedo una torta così, beh la mia dieta va a farsi friggere!!! La voglio assolutamente provare!!! Grazie!!

    RispondiElimina
  3. che capolavoro questa tortagianduia! deliziosa...golosa...insomma goduria pura! e particolare con la panna alla menta!
    bravissima!

    RispondiElimina
  4. Ila ma che buona!!!!!! E una fettAZZA per la tua amichetta milanese???? :-)
    Ho fameeeee!!!!

    RispondiElimina
  5. ALLORA , SE UNO DEVE AVERE UN CONCETTO DI TORTA NELLA MENTE, EBBENE E' LEI !
    MA SICCOME LE TORTE TROPPO PLATONICHE NON MI PIACCIONO E QUESTA "SA' DA FA' " ( non so come si scriva) TI CHIEDO UNA DELUCIDAZIONE : TUTTO CHIARISSIMO, SOLO : COME MONTI LA PANNA CON LO SCIROPPO ? E PERCHè ? NEL SENSO OLTRE AL PROFUMO DI MENTA, C'è ANCHE UNA FUNZIONE STRUTTURALE PER LA TENUTA DELLA PANNA?
    FANTASTICA !
    CIAO laura anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La panna la dolcifichi un po' no? io spesso la dolcifico direttamente con uno sciroppo, di rose, di lamponi,di menta. Il liquido è minimo, ne bastano uno o due cucchiaiate, lo versi a filo sulla panna in montaggio e via! panna grassa però e montata fino al limite e poi frigo! NO colla di pesce, non ce n'è bisogno!

      Elimina
  6. Una fantastica delizia!!!! Complimenti!!!

    http://hiperica.blogspot.it/

    RispondiElimina
  7. Ciao sono passata per il tuo blog e non ho saputo resistere: mi sono unita ai tuoi membri. Fai delle cose davvero fantastiche complimenti e a presto

    RispondiElimina
  8. brava Antonella, bravo Gualtiero, però la meraviglia l'hai fatta tu... Molto, troppo invitante... m'inviti?

    RispondiElimina
  9. Mammamia ,Ilaria , che spettacolo ! Dev'essere pura
    goduria . Ma...7000 calorie al boccone !!!!!!!!! mi si allarga la cintura solo a vedere la foto !
    Ruli

    RispondiElimina
  10. Porca paletta Ilaria,che meraviglia!!!Mi viene subito voglia di affondare il cucchiaino in quella fetta!!Sei proprio un diavolo tentatore ^_^ Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Spero che in futuro si troverà il modo di poter sentire profumi e sapori attraverso il monitor, perchè è una tortura vedere e non poter toccare una torta come questa!
    Oggi ho scoperto il tuo blog e non lo mollo più e per questo mi sono unita ai tuoi lettori fissi. Se ti fa piacere vieni a trovarmi sul mio: Dolci idee e non solo. Baci!

    RispondiElimina
  12. E' MERAVIGLIOSA brava Ilaria

    RispondiElimina
  13. Ho voglia di addentarne una fetta solo guardando la foto! Torta meravigliosa...

    RispondiElimina
  14. questa me l'ero persa...un'idea per il compleanno di figlio e marito che si susseguono di un giorno. E' stupenda!!!

    RispondiElimina
  15. susita piperita9 settembre 2013 11:18

    quando ho parlato ai miei dell'abbinamento menta-panna-cioccolato mi hanno detto che sarebbe venuta una schifezza, invece cercando su internet ecco cosa trovo! torta fantastica, la proverò al più presto :D

    RispondiElimina
  16. A me la panna con la menta abbinata al cioccolato piace moltissimo. Ho fatto anche un semifreddo con questi gusti! Ciao e buona serata

    RispondiElimina

Vi chiedo gentilmente di firmare, se commentate come utenti anonimi, con un nome. I commenti totalmente anonimi verranno cancellati.