venerdì 22 giugno 2012

Crostata di asparagi e fagiolini


Ecco un’altra torta salata, sempre presa dal libro di Michel Roux…in realtà il ripieno, a parte gli asparagi è completamente diverso, la briseé invece è proprio la sua ricetta…è molto buona, friabile  e saporita, penso che d’ora in poi sarà la mia preferita!

Per la pasta briseé:  (da “Frolla e Sfoglia”di Michel Roux)

250 gr di farina 00
150 gr di burro
1 cucchiaino di sale
1 pizzico di zucchero
1 uovo intero
1 cucchiaio di latte freddo

Versate la farina sul piano di lavoro, mettete al centro il burro, il sale, lo zucchero e l’uovo e mescolateli lavorandoli con la punta delle dita. Incorporare pano piano la farina lavorando delicatamente. Aggiungete ,se necessario (se l’uovo fosse piccolo), il latte ed amalgamate il tutto. Lavorate finchè è liscio, formate una palla e riponete in frigo per qualche ora.

Per il ripieno:

2 cucchiai di olio evo
1 porro
1 manciata di fagiolini
1 mazzo di asparagi sottili
2 uova intere
1 tuorlo
60 gr di parmigiano grattugiato
100 ml di latte intero
100 ml di panna liquida
sale, pepe e timo

Stendere la pasta di 3-4 millimetri e rivestire una teglia rettangolare con fondo removibile di 35 x 11. Mettere in frigo per almeno 20 minuti.
Nel frattempo sbollentare in acqua salata i fagiolini e gli asparagi puliti; rinfrescarli e scolarli bene. Devono essere croccanti. In una casseruola far andare il porro a fuoco basso con l’olio, salare e pepare. In una terrina sbattere le uova con il parmigiano, il latte e la panna. Unirci il porro, versare nel guscio da cuocere, disporci sopra gli asparagi ed i fagiolini, spolverizzare di timo e pepe  ed infornare fino a doratura.





18 commenti:

  1. In questo momento le torte salate la fanno da padrona a casa mia, anche questa avrebbe una degna fine!!!

    Buon we

    loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Loredana!! buon we anche a te!^__^

      Elimina
  2. Da mangiare fredda , di sera , a fettine...con
    qualcosa di semplice vicino e un bicchiere di bianco
    fresco ????????....Hhhmmm .....
    Ruli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ruli, è talmente ricca la frolla che basta un po' di insalata!!!

      Elimina
  3. ma perché no!? Proviamola, ma con la mia pate brisée...Ciao Ilaria era da un po' che non passavo di qui... :-)....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nina, grazie per essere passata...lo so le tue pates sono buonissime!!!^__^

      Elimina
    2. ieri ho fatto i rustici di Ammodomio con la sfoglia povera...non male solo che mai più in estate, altro che povera è tutta burro ;-)))...a presto!!!

      Elimina
    3. Nina..non pensare che questa brisee di Roux sia molto piu' dietetica! :D

      Elimina
  4. che buona ilaria,io ne ho fatta una simile,e ti posso garantire che i fagiolini mi sono piaciuti un sacco.Brava e complimenti per le foto,sono bellissime ^_^

    RispondiElimina
  5. Complimenti per il tuo blog, davvero interessante! da oggi ti seguo, se ti va, passa anche tu da me!

    RispondiElimina
  6. Ilaria complimentissimi per la preparazione, ma anche per le foto che sono straordinarie. Se ti va passa da me per una sorpresa :D

    RispondiElimina
  7. Ho avuto già modo di esprimertelo in altra sede ;-)....questa crostata è favolosa!!! :-)
    Bacioni!

    RispondiElimina
  8. Ciao Ilaria! Ma che splendore la tua crostata salata! Bellissima foto e ricetta meravigliosa! Baci

    RispondiElimina
  9. quanto mi piacciono le torte salata, gli asparagi li ho nel freezer, i fagiolini nell'orto, e vai la posso preparare! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  10. è bello portare in tavola le verdure cosi piacciono a tutti senza problemi, una bella ricetta sia il ripieno che la pasta

    RispondiElimina
  11. ed è proprio interessante il ripieno, sembra ottima! Mi piace tantissimo anche la forma che hai usato e sono stupende le foto! baci

    RispondiElimina

Vi chiedo gentilmente di firmare, se commentate come utenti anonimi, con un nome. I commenti totalmente anonimi verranno cancellati.