giovedì 14 giugno 2012

Torta di frutta mista




Questa ricetta non è mia, me l’ha data un’amica di cucina, Sandra, consigliandomi di farla aspettandomi un dolce semplice, campagnolo o come ha detto lei...da “pic-nic”!
Forse l’aspetto di questo dolce può essere definito campagnolo o da gita all’aria aperta..in realtà questa magnifica torta un po’ rustica è molto più raffinata di quel che si creda.
Non solo è buonissima, ma anche adatta, servita con un po’ di ottima panna o crema inglese, ad un buon fine pasto.
L’impasto è molto versatile, potrebbe essere perfetto anche con mele e uvette, o con pere e cioccolato o anche con un solo tipo di frutta; fragole, ciliegie, prugne…direi con tutto quello che si desidera.
Alla ricetta, tratta da un vecchio numero de “La Cucina Italiana” ho fatto alcune piccole varianti; ho sostituito lo zucchero semolato con quello di canna, le ciliegie (considerato la stagione ho voluto approfittarne) alle prugne ed ho aggiunto un cucchiaio di brandy, che secondo me sta proprio bene!


 Ingredienti:

2 pesche
4 albicocche
una manciata di ciliegie
150 gr di burro
150 gr di zucchero di canna
2 uova intere
2 tuorli
100 gr di farina 00
80 gr di fecola di patate
mezza bustina di lievito in polvere
un pizzico di sale
un pizzico di vaniglia semi
un cucchiaio di brandy
zucchero a velo e frutta fresca per decorare


Lavare, asciugare, denocciolare (se necessario) la frutta e tagliarla a spicchi o pezzi.
Nel frattempo, sbattere bene lo zucchero con il burro morbido a pezzetti, aggiungere una alla volta le uova intere ed  i tuorli fino a che non è tutto ben amalgamato. Non unire il successivo se il precedente non è ben incorporato. Unire la vaniglia, il brandy, il sale e per ultimo le farine setacciate con il lievito; mescolare giusto per amalgamare il tutto, non di più.
Stendere il composto, piuttosto sodo, in una teglia imburrata ed infarinata di 28-30 cm, disporre la frutta alternando le varie qualità, infornare a 180°C per 40 minuti circa, comunque fino a che, infilando uno stecchino nell’impasto questo non ne uscirà ben asciutto Spolverizzare di zucchero a velo e qualche spicchio o pezzo di frutta.
E’ buona calda, tiepida e fredda!! 


Non so se Sandra mi promuove, comunque sia questa fetta la dedico a lei ed a tutti suoi bellissimi progetti!!^__^

8 commenti:

  1. E' bellissima e golosissima Ilaria,riesci sempre a stupirmi.Bravissima.
    A proposito è cominciato il mio primo contest,dedicato alle fragole,ti va di partecipare?Ti lascio il link: http://www.imanicarettidiannare.com/2012/06/fra-goloso-il-1-contest-dei-manicaretti.html
    Un bacione

    RispondiElimina
  2. Però.....28-30 cm....ti stai allargando !!! Diventi più
    golosa o fai roba sempre più buona ?????
    Ruli

    RispondiElimina
  3. complimenti hai riproposto una torta molto interessante sempre attuale

    RispondiElimina
  4. Ciao Ilaria, tempo fa ho postato le foto della Locanda Martinelli e tu mi avevi lasciato un commento chiedendomi se avevano un sito. Da oggi lo hanno, ti lascio l'indirizzo: http://www.locandamartinelli.it
    Passando alla tua ricetta, questa torta di frutta mista è golosissima! Dieta o non dieta io la faccio, grazie!
    buona giornata
    E.

    RispondiElimina
  5. Mamma che bella! E' veramente un sogno di dolce, la farò sicuramente, con tutta questa bella frutta che c'è in giro!

    RispondiElimina
  6. Che splendore questa torta! Fantastica!

    RispondiElimina
  7. Caspita, ma non mi ero accorta della tua dedica... Ma grazie cara, la tengo nel cuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... Eh si', carina, non mi leggi con la dovuta attenzione..preferisci altri lidi piu' griffati facendoti i cavoletti tuoi!!!! ^__^

      Elimina

Vi chiedo gentilmente di firmare, se commentate come utenti anonimi, con un nome. I commenti totalmente anonimi verranno cancellati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...