giovedì 20 settembre 2012

Rotolo al pistacchio , panna e cioccolato



Ingredienti:

per la pasta biscotto al pistacchio:

6 uova separate
130 gr di zucchero semolato
50 gr di farina 00
25 gr di fecola
50 gr di pistacchi

per la panna aromatizzata:

300 ml di panna fresca
20 ml di sciroppo di lampone (2 cucchiai circa)
20 gr di zucchero a velo (2 cucchiai rasi)
3 gr di gelatina
120 gr di confettura di lamponi

per la copertura al cioccolato:

200 ml di panna fresca
100 gr di cioccolato fondente al 50%

Tritare finemente le farine con i pistacchi.
Montare in planetaria o a mano i tuorli con 60 gr di zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Da parte montare gli albumi con il restante zucchero, aggiungerne qualche cucchiaiata ai tuorli ed unire poi completamente  i due composti mescolando dal basso verso l’alto per non far smontare il tutto. Aggiungere a mano le farine setacciate e stendere l’impasto, con lo spessore di 2 cm, in una teglia rivestita di carta da forno ben imburrata ed infarinata. Cuocere a 200°C per 12-15 minuti.
Sfornare il biscotto e farlo scivolare via dalla teglia. Coprirlo bene con la carta pellicola affinchè non perda umidità.
Ammollare la gelatina in acqua fredda, strizzarla bene e scioglierla a fuoco bassissimo (bastano 40°C) nello sciroppo di lamponi, togliere dal fuoco e mettere da parte. Montare la panna ed  a tre quarti di montaggio unirne una cucchiaiata alla gelatina leggermente raffreddata e mescolarla bene. Finire di montare la panna ed unirla alla gelatina allungata. Mescolare per unire i due composti e mettere in frigo. Dopo mezz’ora stendere la panna sul biscotto livellando bene, stenderci delicatamente sopra un velo di confettura di lamponi, arrotolare dal lato più lungo aiutandosi con la carta forno sottostante e riporre il tutto in frigo. Nel frattempo portare a bollore la panna, scioglierci il cioccolato ben tritato e mescolare fino a scioglimento completo. Far raffreddare benissimo in frigo, almeno per un paio d’ore. Montare la ganache per pochi minuti, stenderla con una spatola sul tronchetto e decorare con scaglie di cioccolato fondente.

.

21 commenti:

  1. Wow che delizia, complimenti deve essere buonissimo un bacio e a presto paola

    RispondiElimina
  2. Ila, per i rotoli dolci ultimamente ho una vera passione. Stavo giusto cercando qualche ispirazione per un dolcino da fare sabato, per il compleanno dell'amico di mio padre.. e chissà che non trovi oggi dei bei pistacchi :)) Un abbraccio!

    RispondiElimina
  3. Questo dolce è uno splendido sogno... complimenti!!!! Un bacio e buona giornata!

    RispondiElimina
  4. Vedo , vedo ....oltre ad essere bello come colori , è
    bellissimo di forma : perfettamente rotondo ! Alberto docet ....infatti aveva notato che un mio rotolo non era
    perfettamente rotondo e mi aveva dato una dritta . Devo dire che fino a quel momento non mi ero mai preoccupata di
    questo particolare !!! Ho veramente tanto da imparare .
    Complimenti a te
    Ruli

    RispondiElimina
  5. Che buonoooo poi si presenta benissimo!!! :D complimentiii ciaoooo ^-^

    RispondiElimina
  6. Bellissimo, ma come mai a farlo venire perfettamente cilindrico e non appiattito, ho letto nel procedimento che quando lo sformi non lo arrotoli per dargli la forma m lo lasci steso, dopo non ti si rompe?
    Scusa per la raffica di domande ma è veramente perfetto.
    ciao rosita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rosita, questo impasto è molto elastico, ma in genere quel procedimento di arrotolarlo prima non lo faccio più da tempo, né di avvolgerlo nel canovaccio umido e via dicendo. Per tutti i rotoli ho solo l'accortezza di ungere benissimo la carta forno quando è ancora fuori dalla teglia, in modo che sia unta anche nei bordi della pasta biscotto. Poi infarino. In questo modo si staccherà benissimo. Appena sfornata, da caldissima devi coprire l'impasto con la pellicola, l'umidità invece di scappare rimane nel dolce non facendolo seccare. Appena intiepidito togli velocemente la pellicola (è meglio quella da microonde), spalmi quello che hai previsto e arrotoli immediatamente piuttosto stretto e metti in frigo. Se hai unto bene la carta anche nei bordi questi ultimi saranno morbidi da permettere un arrotolamento stretto!
      spero di essere stata chiara!
      se vuoi ti metto la ricetta del rotolo classico bianco sempre a montata doppia!
      ciao e buona serata

      Elimina
    2. Grazie Ilaria
      gentilissima, proverò al più presto.
      ciao rosita

      Elimina
  7. Delizioso a dir poco! Salvo subito la ricetta perché lo devo fare assolutamente, troppo buono! :D Bravissima, un bacione e buona serata!

    RispondiElimina
  8. Adoro i pistacchi, ma ho un rapporto conflittuale con i rotoli ....
    Mi butto?Ricetta dal aspetto e dal gusto fantastici...baci,buona serata:)

    RispondiElimina
  9. Rossa!!!! Ma sai che dall'anteprima credevo che avessi pubblicato un polpettone con gli spinaci? ahahahha, ero incredula! E ora sono incredula davanti a tanta perfezione... sei sempre la migliore!
    Grande Ilaria!
    Un bacione

    RispondiElimina
  10. Ciao! Ci tengo a farti i complimenti per il tuo blog, ricco di interessanti ricette e spunti creativi! Mi sono unita fra i tuoi sostenitori per non perdermi le tue prossime realizzazioni! Ti aspetto da me, se ne hai voglia, per condividere insieme tante nuove idee culinari!
    A presto!

    RispondiElimina
  11. Ciao Ilaria, passare da te è sempre un piacere per gli occhi...peccato non poter provare quella fetta cos' invitante.
    Mi piacciono molto i pistacchi, in un biscuit non l'ho mai provato!
    buona domenica

    loredana

    RispondiElimina
  12. Un bel Rotolo al pistacchio , panna e cioccolato da far venir l'acquolina in bocca!!

    RispondiElimina
  13. Una vera chicca per me che sono patita del pistacchio! E' bellissimo, baci!

    RispondiElimina
  14. Mi vergogno quasi a dirlo, ma nonostante la mia passione per la pasticceria non ho mai provato a fare un rotolo!! Il tuo è eccezionale, ben presentato e con un connubio di sapori perfetto....molto invitante!
    Un bacio e buona domenica.

    RispondiElimina
  15. Cara Ilaria
    mi sono unita ai tuoi lettori e ora, in cambio, vorrei che mi madassi a casa questo rotolo :-P
    A parte gli scherzi, ma dove esce questa cosa golosissima??? E io che non ce l'ho a disposizione come farò a sopravvivere????

    RispondiElimina

Vi chiedo gentilmente di firmare, se commentate come utenti anonimi, con un nome. I commenti totalmente anonimi verranno cancellati.