domenica 17 febbraio 2013

Crostata Laura Anna


Questa crostata è una bomba, e se vi piacciono le noci ed il cioccolato penso che vi darà grande soddisfazione. Non uso quasi mai le noci nei miei dolci, non so perché, considerato invece che il connubio con il cioccolato è perfetto. Per farmi perdonare da un’amica che tempo fa mi aveva proposto di fare qualche prova per riprodurre un dolcetto fatto proprio con questo  frutto (che non ho mai fatto), chiamerò questa crostata con il suo nome. Quanto all’assaggio si dovrà accontentare di una fetta virtuale; spero le piaccia..


Base di frolla:

200 g di farina 00
100 g di burro
2 tuorli
60 g di zucchero a velo
1 pizzico di sale
1 cucchiaio di marsala

Caramello alle noci:

100 g di zucchero
20 g di miele di tiglio o di acacia (un cucchiaio)
50 g di noci tritate grossolanamente
20 ml (2 cucchiai circa) di panna calda

Crema alla panna:

40 g di maizena
220 ml di panna
200 ml di latte
70 g di zucchero

Crema ai cioccolati:

100 g di cioccolato fondente
100 g di cioccolato al latte
150 ml di panna liquida fresca
1 uovo intero (piccolo o medio)

Per decorare:

qualche noce sgusciata caramellata


Far andare al mixer la farina con il burro tenuto fuori frigo per 5-10 minuti. Unire lo zucchero, i tuorli, il sale ed il marsala. Fare un panetto e mettere in frigo a riposare almeno mezzora. Stendere un disco di frolla, adagiarlo su un cerchio per crostate da 24-26 cm appoggiato su carta forno e bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta. (o teglia con fondo removibile).  Rimettere in frigo per mezz’ora. Cuocere a 170°C in bianco, rivestendo il fondo con carta forno ed inserendo delle sfere di ceramica, dei fagioli o quello che usate abitualmente. Appena iniziano a dorarsi i bordi togliere i pesi, cuocere ancora qualche minuto e verificare che la frolla sia asciutta anche al centro.


In una casseruolina mettere lo zucchero con il miele, portare a caramello ed unire 2 cucchiai di panna bollente (mi raccomando  ben calda, che non ci sia contrasto di temperatura con il caramello che vi fate male!). Mescolare velocemente, versare sul fondo del guscio di frolla e distribuirci sopra le noci tritate.

Stemperare la maizena con il latte, unire lo zucchero, la panna e far raddensare. Appena intiepidisce versare sopra al caramello e noci  nel guscio di frolla. Far raffreddare bene.
Sciogliere a bagnomaria i cioccolati tritati grossolanamente con il coltello insieme alla panna; appena il tutto è sciolto perfettamente togliere dal fuoco, far intiepidire ed inserire l’uovo mescolando senza inglobare aria con piccoli movimenti concentrici senza staccare mai il cucchiaio dal fondo.
Versare sullo strato di panna e mettere la crostata in forno a 100°C per 40-45 minuti circa.

NOTA:....ad Anna Laura è piaciuta, ma ha fatto decisamente di meglio, guardate qui !!