martedì 12 novembre 2013

Tortellini....veri!


Ci sono persone con cui basta scambiare poche parole e ti accorgi che è come se le conoscessi da una vita…non succede spesso, ma quando succede è subito simpatia e confidenza. Con Fiorella è stato così; poche parole via mail, qualche scambio di opinioni e subito questa bravissima cuoca emiliana mi ha conquistata! Il motivo principale, oltre la sua simpatia ed emilianità è stata proprio la sua bravura ai fornelli, anzi, al matterello; era da anni che sognavo di mangiare i tortellini della mia infanzia, quei cosini minuscoli che vedevo fare alle mie nonne con tanta cura per le feste in famiglia. Mi ricordo che formavano i cappellini aiutandosi con il dito mignolo…certo di tortellini e cappelletti ne ho mangiati tanti da allora, ma mai fino ad oggi avevo ritrovato quel gusto!
Quelli di Fiorella sono proprio così, e visto che io, vergognandomi un po’ considerato le mie origini emilio-romagnole, non li so assolutamente fare, sono contentissima di ospitare qui nel mio blog la sua ricetta. Grazie Fiorella, per la ricetta, ma soprattutto per avermeli fatti assaggiare!!


Per la sfoglia:

250 g di farina 00
250 g di semola
300 g di uova intere

Impastare tutti gli ingredienti e far riposare per un’ora circa.

Per il ripieno:

150 g di mortadella Bologna
75 g di prosciutto dolce di Parma
270 g di lombo di maiale
250 g di parmigiano stagionato 24/30 mesi
sale q.b.
noce moscata grattugiata


Mescolare tutti gli ingredienti e far riposare per un’ora circa.
Stendere la pasta sottile a mano o con la macchina della pasta facendola passare nel penultimo spessore; tagliare a quadretti di circa 2 cm per 2, farcire con poco ripieno e chiudere a triangolo. Unire quindi le due estremità arrotolandole tra indice e pollice per formare il classico tortellino.

Servire con un buon brodo di carne

e per capire meglio:

video

14 commenti:

  1. Ciao Ilaria :) Che meraviglia, sono stupendi! Complimenti a Fiorella e a te che hai saputo realizzarli alla perfezione, bravissima! Un bacione, buona serata e grazie per il video :**

    RispondiElimina
  2. Che belli , Ilaria ! Fanno venire una voglia....Due domande :
    1) un'amica ( grande cuoca ) mi aveva dato la stessa farcia , ma il lombo era già
    arrosto . Questo è crudo ?
    2) per farli di queste dimensioni , che misura ha il lato dei quadretti di pasta ?
    Pelnellovo , ovvero Ruli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao .. Allora si è vero alcuni preparano la carne cotta .. Ma a me sinceramente non piace .. Preferisco il ripieno crudo .. Anche forse per una tradizione di famiglia ... Dipende dai gusti .. Le misure che uso io per i quadretti sono 2 cm x 2 ... Ciao!!!

      Elimina
    2. Grazie Fiorella , e complimenti a te per queste meraviglie .
      Ruli

      Elimina
  3. che belli, qui da me li preparano le donne tutte insieme si aiutano ma io non ci ho mai provato, complimenti

    RispondiElimina
  4. che spettacolo, complimenti!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  5. Thanks for finally talking about > "Tortellini....veri!"
    < Liked it!

    Have a look at my weblog business

    RispondiElimina
  6. Sono bellissimi!!!Anche io li faccio sempre,abitando in emilia da 20 anni ho imparato a farli a memoria.Ti dirò che subito la chiusura non è stata facile,ma con un pò di pratica ci si riesce!!Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Tortellini veri! Sono tutta un'altra cosa.
    Complimentissimi: bellissimi e perfetti i tuoi, oltre che veri! :-)

    RispondiElimina
  8. Bravissima Fioxi....molto belli..e anche buoni...

    RispondiElimina
  9. Tu es formidable Ilaria, c'est magnifique, quelle merveilleuse cuisinière et pâtissière tu es !!

    Bisous.

    Jane

    RispondiElimina
  10. Fio sei mitica!!! Bellissimi perfetti nella forma e sicuramente buonissimi da provare!!!! Mara

    RispondiElimina

Vi chiedo gentilmente di firmare, se commentate come utenti anonimi, con un nome. I commenti totalmente anonimi verranno cancellati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...