mercoledì 1 gennaio 2014

Alzatina di biscottini misti


Non sono i grandi dolci che mi danno più soddisfazione; non c'è nulla come una bella alzatina ricca di buoni pasticcini  che mi metta più di buonumore; quindi, non avendo da tempo l'abitudine di festeggiare la fine dell'anno, ho deciso di festeggiarne l'inizio con questi dolcetti, alcuni dei quali già presenti fra le pagine di questo blog.


Frollini montati al cacao

Ingredienti:

225 g di burro morbido
90 g di zucchero fino
1 uovo intero
1 tuorlo
30 g di cacao
2 pizzichi di sale
1 cucchiaio di rum
8 g di lievito per dolci
250 g di farina 00


Montare bene a lungo il burro morbido con lo zucchero, sbattere leggermente con la forchetta le uova ed aggiungerle poco alla volta al composto ben arieggiato e spumoso; unire il cacao, il rum ed il sale. Da parte setacciare 220 g di farina con il lievito, e tenerne da parte 30 g.
Unire la farina al composto mescolando il necessario ad ottenere un impasto compatto; la consistenza deve essere più morbida della normale pastafrolla, deve essere estrudibile con la sacca da pasticceria o con la sparabiscotti. Aggiungere la restante farina solo se la consistenza non è già troppo simile alla pastafrolla normale. 
Io la metto sempre tutta, ma non è detto che le uova  e le farine siano sempre uguali; riservarsi la possibilità di tenerla indietro.
Per chi non ha mai fatto frolle montate, la consistenza giusta, secondo me, perché la frolla mantenga la forma una volta cotta e non si appiattisca troppo, è quella delle palettate di gelato un po’ duro.
Mettere subito il composto nella sacca da pasticceria con bocchetta a stella piuttosto grossa e formare i biscottini, guarnendoli con frutta secca, ciliegine o zuccherini.
Mettere i biscotti a raffreddare bene in frigo almeno 15-20 minuti ed infornare a 170°C fino a prova cottura.
Sono molto delicati, staccarli dalla teglia solo quando sono perfettamente freddi.



Chiffeletti (ricetta di Giulia)

Ingredienti:

300 gr di farina 00
200 gr di burro
100 gr di mandorle tritate finemente
70 gr di zucchero
mezzo cucchiaino di vaniglia semi
1 cucchiaio di maraschino
zucchero a velo

Impastare tutti gli ingredienti velocemente, come per una normale pastafrolla; fare dei rotolini di un centimetro circa di diametro, tagliare dei cilindretti di 5 0 6 centimetri, disporli su una teglia a forma di ferro di cavallo assottigliandoli alle estremità. Cuocere a 180°C per 15 minuti. Non devono scurirsi troppo. Far raffreddare bene e spolverare di abbondante zucchero a velo.


Noci farcite

Ingredienti:

gherigli di noci e
per il marzapane a freddo:

150 g di zucchero a velo
150 g di mandorle più qualche armellina
1 o 2 cucchiai di maraschino o altro liquore a piacere

In un mixer potente ridurre in polvere le mandorle con qualche cucchiaio di zucchero a velo preso dal totale e le armelline, aggiungere il restante zucchero e a mezzo cucchiaio alla volta il liquore, fino a che l’impasto è malleabile. Fermare il mixer subito ed usare, oppure riporre in panetto avvolto con carta pellicola in luogo fresco o frigo.



Congolais


Ingredienti:

70 ml di latte intero fresco
200 g di cocco grattugiato
70 g di zucchero fine ( semolato tritato)
2 uova intere

Il giorno prima in una terrina mescolare il latte tiepido con il cocco e lo zucchero. Aggiungere le uova e mescolare bene. Coprire e mettere in frigo a rassodare-
Il giorno seguente modellare con le mani delle piccole piramidi, ne verranno una ventina, non preoccuparsi se il composto si sbriciola leggermente; aiutarsi appallottolando con le mani poco composto alla volta per compattarlo.
Far cuocere a 180°-200°C fino a doratura punte.
Far asciugare bene.
Io ne ho ricoperto la base con cioccolato temperato.



Meringhe tostate 

Ingredienti:
120 g di albumi
180 g di zucchero semolato
1 cucchiaio di sciroppo di menta ( o un altro sciroppo a piacere)
semi di vaniglia

Mescolare in una casseruola, con  frusta a mano, metà dello zucchero con gli albumi.
Mettere tutto su fuoco bassissimo e continuando a mescolare far raggiungere i 40-50 gradi Se non avete voglia di usare il termometro toccate con un dito, appena il mix è tiepido togliete dal fuoco e iniziate a montare in planetaria o con fruste elettriche. Aggiungete piano piano metà dello zucchero rimanente e fermatevi quando la consistenza sarà di schiuma da barba e la meringa sulla frusta, messa verso l’alto, non scenderà.
Incorporate a mano lo zucchero restante e la vaniglia; mescolate delicatamente dal basso verso l'alto e, con l'aiuto di una sacca da pasticceria con beccuccio liscio o smerlato, formate le meringhe. Spolveratele con zucchero a velo ed infornare a 110°C in forno ventilato e fessurato fino a leggera coloritura. Le meringhe si creperanno leggermente; abbassate a 90°C e continuate la cottura fino a che non si staccheranno bene dalla carta forno. Vi consiglio di fare qualche piccola meringhetta da poter testare. Se le volete croccanti e cotte perfettamente provate a sbriciolarne una tra le mani, deve polverizzarsi.

14 commenti:

  1. buonissimi ancjhe io amo più i piccoli dolcetti ch e grandi torte, anche se poi per questioni di tempo preparo spesso torte semplici, buon anno

    RispondiElimina
  2. sono una vera e propria golosità per la vista e per il palato, visto che è il primo giorno dell'anno aggiungo gli auguri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmine e tanti auguri anche a te!

      Elimina
  3. I tuoi biscotti sono semplicemente meravigliosi!Complimenti e Buon anno Lia

    RispondiElimina
  4. Amo i biscotti e per le feste soprattutto li preparo in grandi quantità. I tuoi sono veramente belli.
    Buon anno!

    RispondiElimina
  5. Come non potrei non condividere il tuo pensiero? Un'alzatina così ricca di varietà di biscotti è un capolavoro! Qualcuno te lo rubo volentieri, come te, sono troppo golosa di biscotti! :-)
    Buon anno mia cara, a presto.
    Ada

    RispondiElimina
  6. Che bel vedere ! Oltre a indurre in tentazione , fanno tanta allegria .
    Tanta varietà = tanti assaggi .....hmmm....terrrribile !!!!!!!!!!!!! ;)....Auguri ...
    Ruli

    RispondiElimina
  7. Non è semplicemente un'alzatina di biscotti....è un'alzatina di meraviglie!!!!!!! Complimenti e buon anno!!! BRavissima come sempre!!!!!

    RispondiElimina
  8. semplicemente stupendi: un ottimo augurio per il nuovo anno

    RispondiElimina
  9. Hermosas,ricas y elegantes galletas son irresistible,abrazos y buen año 2014

    RispondiElimina
  10. Ilaria, i biscottini sono magnifico ;-)

    zmax (Francia)

    RispondiElimina
  11. Le meringhe tostate sono una delizia!!!
    Ciao. Michela

    RispondiElimina

Vi chiedo gentilmente di firmare, se commentate come utenti anonimi, con un nome. I commenti totalmente anonimi verranno cancellati.