venerdì 24 gennaio 2014

Buchteln al profumo di arancia


Oggi vi presento l’ultima ricetta per il contest “Arance della salute”, promosso da La Cucina Italiana a sostegno dell’AIRC.
Questa ricetta l’ho segnata “da fare” da parecchio, da quando la mia amica Ruli ne postò ricetta sul forum de La Cucina Italiana.
I buchtel sono squisiti, morbidissimi e delicati.
La tradizione cui appartengono li vede di solito farciti di confettura; io oggi li ho fatti semplici, aromatizzati all’arancia e serviti con una semplicissima crema inglese anch’essa aromatizzata.
Ve li consiglio, magari farciti con una buona marmellata….di arance!

Ingredienti (per 12 butchlen):

per i buchteln:

400 g di farina ( 200 g di farina 00 e 200 g di Manitoba)
170 ml di latte intero
1 cucchiaino di miele d’arancio
9g di lievito di birra fresco
3 tuorli d’uovo
120 g di burro
50 g di zucchero
7 g di sale
la scorza di un’arancia
semi di vaniglia
zucchero a velo


Sciogliere il lievito ed il miele in 100 ml di latte preso dal totale ed intiepidito; mescolare bene con 100 g di farina presa dal totale. Coprire e mettere in luogo tiepido almeno mezz’ora. Quando il lievitino è raddoppiato iniziare ad unirlo a poca farina, a cui si aggiungeranno, alternandoli, lo zucchero, i tuorli, uno alla volta, la vaniglia, la farina, i 70 g di latte rimasti dal totale e 40 g di burro fatto fondere con la scorza dell’arancia tritata finemente.
Far incordare, aggiungere il sale, ed unire poco alla volta il rimanente burro ammorbidito a T ambiente, a piccoli pezzi. Continuare fino a quando l’impasto è perfettamente incordato, liscio ed elastico; deve essere piuttosto morbido. Fare una palla, tenderla bene come si fa per il pane, e metterla a lievitare in luogo tiepido ed umido, coperta.
Quando la pasta sarà raddoppiata, pesarla e dividere il peso per 12. Modellare delle palline della stessa grammatura e disporle una accanto all’altra ben unte con burro fuso.
Far lievitare coperte da carta pellicola, e quando saranno tutte ben attaccate le une alle altre, infornare a forno caldo a 200°C e cuocere fino a doratura.
Sfornarle e appena fredde spolverarle di zucchero a velo.

per la crema inglese profumata all’arancia:

70 ml di latte intero
100 ml di panna
2 tuorli
40 g di zucchero
scorza d’arancia

Mescolare i tuorli con lo zucchero e la scorza d’arancio;  unire la panna ed il latte e portare su fuoco basso mescolando sempre. Non superare gli 83 gradi e togliere subito dal fuoco non appena la crema raddensa velando il cucchiaio.


Ingredients:
per i buchteln:

400 g de farine (200 g de farine à patissiere et 200 de farina manitoba)
170 ml de lait entier
1 càs de miel d'orange
9 g de levure de boulangere
120 g de beurre
50 g de sucre
7 g de sel
le zeste d'une orange
vanille
sucre glace pour sapoudrer

Faire un petit levain avec 100 ml de lait,  de la levure,  du miel et 100 g de farine pris dans la pesée totale; laisser reposer dans le four tiede  avec une petite casserole d’eau bouillante pour humidifier.
Quand le levain a doublé de volume, l’ajouter à la farine restante, et alternativement ajouter le sucre, les jaunes d’œufs un par un, la vanille, le reste de lait et 40 g de beurre fondu avec le zeste de l’orange finement hachée.
Petrir,  puis ajouter le sel, et peu à peu le beurre mou restant en petits morceaux.
La pâte doit être souple, lisse et  pouvoir se décoller des parois du bol.
Faire une boule avec la même technique que pour le pain, bien la couvrir et la laisser lever dans un lieu tiede et humide.
Quand la pâte a doublé de volume, la peser et diviser le poids par 12.
Modeler des petites boules de la même taille et les disposer les unes à côté des autres espacées de 2 cm. Les badigeonner de beurre fondu et faire lever couvertes d’un film étirable.
Quand elles se touchent toutes les mettre dans le four prechauffé à 190°-200 °C et le faire cuire jusqu’à ce qu’elles soient dorées sur le dessus.
Quand elles sont refroidìes saupoudrer de sucre glace.
Les manger garnìes de confiture ou de crème au chocolat.


Traduction de Judith

11 commenti:

  1. Che sogno soffice e dolcissimo.. mamma mia, complimenti davvero. E' perfetto! Sei stata grandiosa! <3 Un abbraccione forte forte

    RispondiElimina
  2. Buonissimi!!!!e chissà che profumo!!!!

    RispondiElimina
  3. Oh, ma sembrano così sofficiosiiiiii <3 <3 <3 ne mangerei subitissimo uno! complimenti per la ricetta, ottima :) e le foto sono molto invitanti! un bacio,
    Buona giornata,
    Silvia

    RispondiElimina
  4. Ciao Ilaria, adoro questo dolce, e con la crema profumata all'arancia diventa speciale!!! Brava!!!
    Bacioni, buona domenica...

    RispondiElimina
  5. che belli,morbidi, soffici come piccoli guanciali farciti con ciò che si vuole di buono, grazie epr questa meraviglia e felice domenica

    RispondiElimina
  6. Anche io voglio fare i buchteln da tanto tempo e a te sono venuti così perfetti che la voglia è raddoppiata! Bravissima!

    RispondiElimina
  7. Che spettacolo!
    Non li conoscevo, hanno una consistenza splendida.. Complimenti!
    Buona domenica..
    Laura

    RispondiElimina
  8. il risultato è semplicemnte magnifico mi piace molto questa nota di scorza d'arancio che da un ottimo aroma è proprio come deve essere un buchteln

    RispondiElimina
  9. una bontà all'ennesima potenza! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Vi chiedo gentilmente di firmare, se commentate come utenti anonimi, con un nome. I commenti totalmente anonimi verranno cancellati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...