lunedì 12 maggio 2014

Barrette al limone, lemon bars, carrè au citron...


Queste barrette, per chi ama i dolci al limone, sono il massimo. Ho provato più di una ricetta in questi anni, ma nonostante si tratti di un dolcetto molto semplice, in ognuna di esse trovavo sempre qualcosa che non andava bene; o la cottura, o le dosi, o la densità della crema…
Questa ricetta, di una forumista di Marmiton, è perfetta, è venuta come volevo al primo colpo.
Ho solo fatto una variante nella crema; ho diminuito un poco lo zucchero e sostituito la farina con l'amido di mais.


Ingredienti

Per la pasta brisée:

125 g di burro morbido
40 g di zucchero a velo
150 g di farina 00
Un pizzico di sale

Per la crema al limone:

3 uova intere di media grandezza
150 g di zucchero semolato
35 g di amido di mais (maizena)
125 g di succo di limone, filtrato ( circa 2 limoni e mezzo)
Scorza di un limone
Zucchero a velo da spolverare


Montare il burro morbido con lo zucchero, unire il sale e la farina ben setacciata. Lavorare il minimo necessario per ottenere una pasta brisée.
Predisporre una teglia quadrata, foderata di carta forno, o una quadro di metallo da appoggiare ad una teglia, di circa 18-20 cm di lato.
Stendere la pasta, bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta e mettere in frigo per mezz’ora.
Preriscaldare il forno a 180°C.
Cuocere la base di brisée per 15-20 minuti circa. Nel frattempo, in una terrina, sbattere con frusta a mano, le uova con lo zucchero e l’amido di mais. Unire il succo di limone filtrato, la scorza ed amalgamare bene cercando di non lasciare grumi. Quando la base di brisée è pronta, tirarla fuori dal forno, versarci sopra il mix di uova-zucchero-succo di limone appena preparato e far proseguire la cottura per 15 minuti circa, fino a raddensamento della crema al limone.
Far raffreddare, tagliare a piacere e spolverare con zucchero a velo.