venerdì 30 gennaio 2015

Altre "chiacchiere" e nodini al quark e cannella



I dolci fritti sono la mia passione, ed ogni anno cerco di sperimentare ricette nuove…avevo già postato qui le mie chiacchiere, qui i segreti per farle friabilissime e bollose e qui i tortellini alla crema, come si sono sempre fatti nella mia famiglia.
Oggi ho fatto una ricetta un po’ diversa di bugie, o chiacchiere, frappole  o come le volete chiamare, e dei morbidi nodini alla cannella e quark…non so quali preferire, e visto che quando si frigge si fa una gran confusione, tanto vale togliersi la voglia e provare tutto!


Ingredienti:

per le bugie:

3 uova intere (150 g)
50 g di zucchero semolato
1 cucchiaio di liquore all’anice, tipo sassolino
Semi di vaniglia
25 g di burro fuso o 20 di olio di semi
280 g di farina 00

Olio di semi di arachide a 175-180°C max per friggere (un litro e mezzo circa)

zucchero a velo

Impastare gli ingredienti, fare una palla, far riposare in frigo un paio d’ore e stendere molto sottilmente su una spianatoia infarinata. Io le faccio con la macchina per la pasta fresca, tirandole, dopo qualche passaggio intermedio, nell’ultimo buco, anche due volte. Formare con un coppapasta per ciambelle o tagliare delle losanghe.
Friggerle in olio profondo per qualche secondo per parte, scolarle bene e cospargerle di zucchero a velo.


Per i nodini al quark e cannella:

2 uova intere
60 g di zucchero semolato
1 cucchiaio di cognac
2 cucchiai di olio di semi
100 g di formaggio quark
1 cucchiaino raso di lievito per dolci
300 g di farina 00

Olio di semi di arachide a 175-180°C max per friggere

zucchero semolato
cannella

Mescolare bene i primi 5 ingredienti, sia che si impasti a macchina che a mano; unire la farina setacciata con il lievito, fare una palla, avvolgerla in carta pellicola e far riposare in frigo un paio d’ore. Fare dei cilindri come si usa fare per gli gnocchi, ma sottili poco più di mezzo cm di diametro. Tagliarli lunghi una decina di cm, annodarli e friggerli in abbondante olio. Scolarli su carta forno per pochi secondi e passarli immediatamente nello zucchero semolato aromatizzato con poca cannella. Servirle tiepide.


8 commenti:

  1. Meravigliose, davvero! Me ne mangerei volentieri tre o quattro :)
    A presto, Monica

    RispondiElimina
  2. Quanto mi piacciono le chiacchiere ( crostoli, per noi ) ! Devo trovare il modo di
    farle, nel senso di trovare ... clienti che ne smaltiscano un po'.
    Assai interessanti quei nodini , visto che il quark mi piace molto

    RispondiElimina
  3. mi piacciono molto entrambi ma i nodini al quark e cannella non vedo l'ora di farli

    RispondiElimina
  4. buoni entrambi,grazie,felice weekend

    RispondiElimina
  5. Ciao Ilaria posso usare un'altro tipo di formaggio,tipo philadelphia?
    Grazie mille.
    Pinella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo, anche la ricotta se vuoi, o lo yogurt greco!

      Elimina
  6. Grazie mille!
    E sempre tanti complimenti per il tuo Blog...sei bravissima!
    Ciao Pinella

    RispondiElimina
  7. Tutti i dolci di carnevale mi fanno impazzire!!!!

    RispondiElimina

Vi chiedo gentilmente di firmare, se commentate come utenti anonimi, con un nome. I commenti totalmente anonimi verranno cancellati.