mercoledì 17 giugno 2015

Plum-cake allo sciroppo di rose e lime


Lo sciroppo di rose della Valle Scrivia, presidio slow food, si presta a moltissimi usi in pasticceria, ed io, con  quello ottimo di Maria Giulia, bravissima produttrice, lo sto provando in moltissime preparazioni. Questo dolce è buono e delicato, adatto a colazione e merenda.

Ingredienti:

150 g di burro morbido
120 g di zucchero
3 uova intere
90 g di succo di lime ( due lime ben spremuti)
30 g di sciroppo di rose
270 g di farina debole
8 g di lievito per dolci (mezza bustina)


Montate il burro morbido con lo zucchero; unite una alla volta le uova sempre montando con fruste elettriche. Unite lo sciroppo di rose e continuate a montare alternando la farina, setacciata con il lievito, con il succo di lime. Quando tutti gli ingredienti sono ben incorporati versate il composto in uno stampo da plumcake da 20 x 11 x 7, ( o altro avente la stessa capacità)  imburrato ed infarinato. Ponete tutto in frigo per un paio d’ore se possibile; la differenza di temperatura non appena il dolce sarà nel forno caldo favorirà un maggiore sviluppo. Preriscaldare il forno a 190°C e cuocere per 40-45 minuti.
Guarnire a piacere con poco fondant (la ricetta è qui aromatizzato allo sciroppo di  rose o più semplicemente con glassa semplice ottenuta mescolando vigorosamente 3 cucchiai di zucchero a velo con poche gocce di lime ed un cucchiaio di sciroppo.