giovedì 5 novembre 2015

Ciambella alla ricotta


Esistono moltissime ricette di ciambelle alla ricotta, ma nonostante siano torte molto semplici e di facile esecuzione, spesso sono troppo umide, pesanti..insomma, non è facilissimo azzeccare la consistenza giusta. A parte la famosissima ed ottima “torta del 3” di Paola, copiata e stracopiata da tutto il web negli anni passati e che trovate nella versione originale qui, questa che vi propongo è  quella che mi piace di più. Questa ricetta la faccio da anni, ma forse per la troppa semplicità, non l’ho mai postata. Lo faccio ora, in fondo le cose semplici sono sempre le più realizzate.


Ingredienti:

4 uova
200 g di zucchero
200 g di ricotta fresca
125 g di burro
250 g di farina debole
1 bustina di lievito per dolci
80/100 g di gocce di vero cioccolato fondente, o cioccolato in pezzi
3 cucchiai di granella di zucchero


Frullate le uova intere con lo zucchero; quando la massa è spumosa unite a cucchiaiate, poco alla volta la ricotta, alternandola al burro fuso ed intiepidito. Quando tutto è ridotto in crema, unite la farina setacciata con il lievito. Frullate quel poco che basta per ottenere una crema omogenea. Versate in stampo da ciambella da 22/24 cm di diametro, imburrato ed infarinato. Cospargete con la granella di zucchero ed infornate a 180°C per 40-45 minuti circa. Verificate la cottura con prova stecchino. Si conserva benissimo una settimana.



3 commenti:

  1. sono venuta a cercarla dopo che Ornella me ne ha parlato! l'ho segnata tra le cose da fare! un bacio

    RispondiElimina
  2. posso usate la farina 00? quella debole non so quale sia roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Roberta, la farina 00 é farina debole va benissimo, ciao e buona serata

      Elimina

Vi chiedo gentilmente di firmare, se commentate come utenti anonimi, con un nome. I commenti totalmente anonimi verranno cancellati.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...