martedì 24 novembre 2015

Ciambella di zucca


Questa ciambella è morbidissima e si mantiene tale per più di una settimana. Non c’è nulla da dire, se non che è buona ed adatta alla colazione ed alla merenda. Se vi piacciono le ciambelle morbidissime ed il gusto  della zucca, provatela.

300 g di zucca, io ho utilizzata la varietà “marina di Chioggia”
100 g di nocciole tostate
180 g di zucchero
50 g di olio di semi o di oliva
1 cucchiaio di marsala (facoltativo)
2 tuorli
4 albumi
50 g di fecola
150 g di farina
¾ di bustina di lievito per dolci
semi di vaniglia
zucchero in granella per decorare

Cuocere al vapore o al forno la zucca e tritare finemente le nocciole con 80 g dello zucchero previsto.
Montare il restante zucchero con gli albumi e mettere da parte.
In un mixer tritare insieme la zucca con il mix nocciole-zucchero, i tuorli e la vaniglia. Unire l’olio.
Unire al composto ottenuto gli albumi montati a neve con li zucchero messi da parte; mescolare delicatamente per non smontare il composto. Aggiungere la farina setacciata con il lievito e versare il tutto in teglia imburrata o oliata ed infarinata da circa 22/24 cm di diametro. Guarnire con abbondante zucchero in granella e cuocere a 180°C fino a prova stecchino asciutto.
Si mantiene morbidissima per parecchi giorni